Covid: riapertura dei termini al 22/01/2021 per le domande di inserimento nell’elenco Comunale di esercizi commerciali

Il Settore Servizi Sociali – Demografici – Educativi informa gli esercizi commerciali interessati che, sono RIAPERTI i termini per la Manifestazione di Interesse, per integrare l’elenco delle attività già approvato con Determinazione Dirigenziale n. 60 del 13/01/2021.

Tanto al fine di ampliare la platea di fornitori nell’ambito di sostegno in favore dei cittadini in difficoltà economica.

Pertanto tutte le attività commerciali che si rendono disponibili ad accettare i buoni spesa/voucher elettronici assegnati dal Comune di Andria, sono invitati ad inviare la domanda di partecipazione al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: sociosanitario@cert.comune.andria.bt.it entro e non oltre le ore 12:00 del 22/01/2021.

Si precisa al riguardo che le tutte le domande di partecipazione alla manifestazione di interesse pervenute dopo la prima scadenza fissata per le ore 23.59 del 11/01/2021, saranno riammesse.

Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio del Servizio Sociale del Comune di Andria ai seguenti recapiti:
– Telefono: 0883/290607 – 0883/290608
– Email: sociosanitario@cert.comune.andria.bt.it

19-01-2021_a-avviso-manifestazione-di-interesse

19-01-2021_b-domanda-manifestazione-di-interesse

19-01-2021_riapertura-termini-avviso-manifestazione-di-interesse

Covid: in attivazione i primi buoni spesa

Saranno attivi in questi giorni i primi buoni spesa per l’emergenza alimentare correlata alla pandemia da covid-19 (coronavirus).

L’assessore Dora Conversano comunica che, il Settore Servizi Sociali ha istruito le prime 1300 richieste inviate a far data dal 24 dicembre scorso, assegnando il voucher “virtuale” a seconda della composizione del nucleo familiare, come da indirizzi della Giunta comunale.

I cittadini che ne hanno diritto riceveranno sul proprio cellulare, indicato all’atto della domanda, un SMS con un PIN necessario per confermare gli acquisti.

Ad oggi sono stati impegnati 446.750,00 € per il sostegno diretto alle famiglie che, a causa della difficile situazione economica e lavorativa, si trovano in concreta difficoltà anche nel soddisfacimento dei bisogni primari.

Si ricorda che è possibile inoltrare domanda, fino al 20 gennaio.

I buoni spesa possono essere utilizzati attraverso la tessera sanitaria, seguendo le indicazioni fornite, recandosi presso gli esercizi commerciali convenzionati il cui elenco è disponibile sul sito istituzionale.

MODALITA’ UTILIZZO BUONI SPESA – EMERGENZA ALIMENTARE

1 – Accertarsi di aver ricevuto via SMS sul proprio cellulare il numero del Voucher e il PIN.

2 – Recarsi esclusivamente presso gli esercizi commerciali convenzionati. L’elenco è consultabile sul sito web del Comune e sulla piattaforma Sivoucher accedendo con le proprie credenziali ricevute sul proprio indirizzo email.

3 – Al momento del pagamento, l’intestatario della domanda presenta la Tessera Sanitaria.

4 – Il Negoziante attraverso App Sivoucher (precedentemente scaricata) inquadra e si autentica, scansiona il codice a barre, visualizza importo residuo attribuito al cittadino, inserisce importo della spesa effettuata e chiede al cittadino di inserire il PIN.

5 – Il cittadino conferma l’operazione digitando il proprio PIN sul cellulare/tablet/pc del negoziante.

N.B.: Negli esercizi commerciali di grande distribuzione si suggerisce di contattare il Servizio/Punto clienti prima recarsi alla cassa per il pagamento.

14-01-2021_allegato-a-esercizi-commerciali-convenzionati

Covid: divieto accesso e stazionamento persone in zona centro dal 16/01/2021 al 01/02/2021

Con propria ordinanza n.24 del 15/01/2021, il Sindaco ha disposto, dal giorno 16.01.2021 e sino al giorno 01.02.2021:

il divieto di stazionamento e di accesso per le persone, dalle ore 18:00 e fino alle ore 22:00, nelle sotto indicate zone della Città:
Piazza Don Riccardo Zingaro;
Piazza Toniolo;
Via San Angelo dei Meli;
Piazza S. Agostino;
Largo Grotte;
Piazza e Salita Mater Gratiae;
– Largo Seminario.

E’ comunque fatta salva la possibilità di attraversamento per l’accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private.

La chiusura della villa comunale “G. Marano” (escluso il bagno comunale) e di tutti i parchi cittadini recintati di proprietà comunale durante tutto l’arco della giornata (dalle 00,00 alle 24.00).

Le violazioni sono punite con la sanzione pecuniaria da euro 400,00 ad euro 1.000,00.

16-01-2021_ord_00024_15-01-2021

Viabilità: istituzione nuove fermate bus in forma sperimentale su Via Padre N. Vaccina e Viale Venezia Giulia dal 18 al 30 gennaio

L’Ufficio Stampa della Città di Andria informa che sull’ Albo Pretorio – Ordinanza Dirigenziale, si può visionare l’ordinanza n.7 del 14/01/2021 del Settore Ambiente, Igiene Urbana, Paesaggio, Mobilità e Viabilità, Decoro Urbano, Gare, relativa all’istituzione in forma sperimentale di nuove fermate bus, e che quindi viene istituito in forma sperimentale, a far data dal giorno 18/01/2021 al 30/01/2021, il DIVIETO DI FERMATA E SOSTA A TUTTI I VEICOLI ECCETTO BUS, per riservare posti di FERMATE BUS lungo il lato destro di Via P. N. Vaccina a partire dal civ. 34 sino all’intersezione con Piazza dei Bersaglieri d’Italia, fatti salvi i posti auto riservati alle ricariche delle auto elettriche già presenti dinanzi alle colonnine di ricarica e lungo il lato destro di Viale V. Giulia a partire da Via Potenza sino al civ. 147 della stessa via con contestuale soppressione temporanea dei posti a pagamento presenti su Viale V. Giulia nel tratto interessato.

Inoltre, lungo il lato sinistro di Via P. N. Vaccina a partire dal civ. 34 sino all’intersezione con Piazza dei Bersaglieri d’Italia, viene istituito il DIVIETO DI FERMATA E SOSTA per tutti i veicoli con contestuale soppressione temporanea dei posti riservati alla sosta a pagamento, per consentire il transito dei veicoli non essendo sufficiente lo spazio di corsia restante libera con i veicoli in sosta lungo il lato sinistro.

Si dispone che i posti riservati alla nuove FERMATE dei BUS di linee Urbane ed Extraurbane dovranno essere utilizzati solo ed esclusivamente per il tempo strettamente necessario per effettuare la salita e la discesa di passeggeri; terminate queste operazioni il BUS dovrà riprendere immediatamente la marcia per consentire ad altri BUS di poter effettuare le stesse operazioni.

Per nessun motivo detti posti potranno essere utilizzati per le soste prolungate dei BUS di linee sia Urbane che Extraurbane;

Detto provvedimento entrerà in vigore in forma sperimentale a partire dal 18/01/2021 sino al 30/01/2021 salvo proroga o rimodulazione da adottarsi con successiva ordinanza.

Commercio su area pubblica: avviato procedimento rinnovo

Il Dirigente del Suap informa di aver avviato il procedimento amministrativo di rinnovo delle concessioni per il commercio su aree pubbliche relative ai posteggi dei mercati, fiere e posteggi isolati, scaduti il 31.12.2020, al fine della verifica dei requisiti.

La verifica terminerà il 30.6.2021 e, fino ad allora, deve intendersi prorogata la validità delle concessioni in essere.

COVID, DAL 24/12 DOMANDE SOLO ON LINE, FINO AD ESAURIMENTO FONDI, PER BUONI SPESA ALIMENTARE PER 953MILA EURO

Dal 24 dicembre 2020, informa il settore Politiche Sociali, è possibile inoltrare le domande – esclusivamente on line e fino ad esaurimento dei fondi assegnati al Comune e pari a 953mila euro- per i buoni spesa relativi all’emergenza alimentare legata alla pandemia Covid-19.

La Giunta Comunale, con delibera n. 16 del 17 dicembre 2020 (pubblicata il 21.12.2020), ha dettato gli indirizzi ed i criteri per l’accesso alla misura, utilizzando le risorse assegnate al Comune di Andria pari a € 953.254,81.

Il Settore Servizi Sociali, per snellire le procedure, evitare assembramenti negli uffici e rendere operativa la misura nel più breve tempo possibile, ha predisposto una modalità automatizzata.

I cittadini dovranno compilare la domanda su apposita piattaforma accedendo al portale web, www.comune.andria.bt.it (cliccando sul banner specifico all’indirizzo https://voucher.sicare.it/sicare/buonispesa_login.php), seguendo le indicazioni del formulario. La piattaforma sarà attiva fino al 20/01/2021 e le dichiarazioni contenute nelle istanze potranno essere oggetto di successivi controlli da parte delle autorità competenti al fine di accertarne la veridicità.

I cittadini che avranno diritto ai buoni spesa riceveranno sul proprio telefono cellulare (indicato nella domanda) una specifica comunicazione di attivazione del buono elettronico e un Pin. Basterà presentarsi al negozio convenzionato con la propria tessera sanitaria e al momento del pagamento digitare il Pin. Sarà possibile spendere l’importo assegnato, anche in più volte, fino ad esaurimento della cifra indicata nell’SMS ricevuto, somma stabilita in relazione al numero dei componenti il nucleo familiare.

Il buono spesa è personale, non è cedibile, e permette di acquistare solo generi alimentari (con esclusione di alcolici e superalcolici), prodotti alimentari per bambini (pappe, omogeneizzati, integratori) e di prima necessità per l’igiene della persona e per l’ambiente.

I negozi ai quali ci si potrà rivolgere sono selezionati dal Comune con avviso pubblico, e saranno indicati sul sito internet.

“Ringraziamo il Settore Servizi Sociali – spiegano il Sindaco, avv. Giovanna Bruno e l’assessore ai Servizi Sociali, ins. Dora Conversano- per l’impegno profuso in questi giorni per attivare le procedure utili ai buoni spesa alimentare. Ora le famiglie aventi diritto possono presentare le istanze – esclusivamente on line e fino alla concorrenza delle somme assegnate al Comune di Andria – utili per ottenere i buoni spesa alimentare e trovare, così, un sostegno economico alle proprie necessità in queste settimane così difficili”.

Cimitero: Ordinanza esumazione salme

Con propria ordinanza n.424 del 23/12/2020, il Sindaco ha disposto:

a)•Che a decorrere dal giorno 18 gennaio 2021 – lunedì avranno inizio le operazioni di esumazione ordinaria delle salme dei defunti sepolti nel Cimitero di Andria, nel campo di inumazione identificato con il numero 03 (primario), per i quali sono ormai trascorsi i 10 anni di inumazione, giusta ALLEGATO “A” che è parte integrante del presente provvedimento.

b)•Che a decorrere dal giorno 22 febbraio 2021 – lunedì avranno inizio le operazioni di esumazione ordinaria delle salme dei defunti sepolti nel Cimitero di Andria, nel campo di inumazione identificato con il numero 9b (primario), per i quali sono ormai trascorsi i 10 anni di inumazione, giusta ALLEGATO “B” che è parte integrante del presente provvedimento.

c)•Che a decorrere dal giorno 26 luglio 2021 – lunedì avranno inizio le operazioni di esumazione ordinaria delle salme dei defunti sepolti nel Cimitero di Andria, nel campo di inumazione identificato con il numero 13 (primario), per i quali sono ormai trascorsi i 10 anni di inumazione, giusta ALLEGATO “C” che è parte integrante del presente provvedimento.

d)•Che a decorrere dal giorno 18 gennaio 2021 – lunedì avranno inizio le operazioni di esumazione ordinaria delle salme dei defunti sepolti nel Cimitero di Andria, nel campo di inumazione identificato con il numero 7 (secondario) per i quali sono ormai trascorsi i 5 anni di inumazione, giusta ALLEGATO “D”, che è parte integrante del presente provvedimento.

e)•Che a decorrere dalla data del presente provvedimento e fino a tutto il giorno 31 dicembre 2021 sarà pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Andria, a disposizione di tutti gli interessati, l’elenco dei nominativi dei defunti per i quali ricorre l’esumazione ordinaria, per consentire il reperimento dei resti mortali del defunto da parte di eventuali congiunti interessati, affinché abbiano la possibilità di scegliere la deposizione dei resti in ossario singolo privato o il conferimento dello stesso in ossario comune, oppure la cremazione, a richiesta da parte degli aventi titolo, anche in caso di non completa mineralizzazione. A cura della S.Riccardo srl, dovrà essere individuato un idoneo locale per la temporanea conservazione delle salme o resti mortali da avviare alla cremazione o per altre operazioni (reinumazione o conferimento in ossario privato o comune).

f)•Che a decorrere dalla data del presente provvedimento e fino a tutto il giorno 31 dicembre 2021 l’elenco dei nominativi dei defunti per i quali ricorre l’esumazione ordinaria sarà affisso anche presso l’Ufficio del Cimitero Comunale, a disposizione di tutti gli interessati.

g)•L’esecuzione delle operazioni di esumazione dovrà essere opportunamente pubblicizzata per tutto il periodo interessato dalle esumazioni ordinarie oggetto del presente atto (Albo Pretorio e sito Internet ufficiale del Comune di Andria, avviso affisso all’interno del Cimitero, diffusione mediante mezzi dell’Area Comunicazione dell’Ente e della S.Riccardo srl , ecc).

h)•Le operazioni di esumazione ordinaria potranno avvenire solo dopo che la S.Riccardo srl abbia provveduto ad effettuare presso l’Ufficio Anagrafe di questo Comune e di altri, le ricerche storiche per l’individuazione degli eredi dei defunti che occupano i sopra citati campi di inumazione interessati dal provvedimento e abbia comunicato formalmente agli stessi eredi la ricorrenza della esumazione ordinaria relativa ai propri defunti; le ricerche storiche che avranno hanno avuto esito negativo o positivo, dovranno essere comprovate, giusta atti in possesso della stessa società.

i)•Le operazioni di esumazione ordinaria potranno essere effettuate nell’ambito dei seguenti orari: dalle ore 08,30 alle ore 12,30 e dalle ore 15,00 alle ore 17,00.

j)•Il calendario degli interventi di esumazione deve essere comunicato preventivamente al Servizio Igiene e Sanità Pubblica-ASL BAT, a cura della San Riccardo srl;

k)•Durante le operazioni di esumazione sia adottata ogni cautela necessaria ad evitare situazioni di disagio agli eventuali parenti dei defunti ed ai visitatori del Cimitero, nel rispetto delle salme esumate.

l)La società San Riccardo srl continui ad implementare ed attuare rigide procedure operative tese a limitare le possibilità di contagio, quali utilizzo di idonei DPI, disinfezione di tutte le attrezzature utilizzate e degli ambienti di lavoro, la limitazione dei contatti con imprese e fornitori, l’incentivazione dello scambio di documenti per via telematica, e di rispettare, per quanto di competenza, le indicazioni di cui alla Circolare del Ministero della Salute – Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria-Ufficio 4, prot.n. 0015280-02/05/2020-DGPRE-DGPRE-P, avente oggetto “Indicazioni emergenziali connesse ad epidemia COVID-19 riguardanti il settore funebre,cimiteriale e di cremazione” e smi;

m)•Che l’area interessata dalle operazioni di esumazione sia opportunamente delimitata e protetta mediante pannelli di tipo non trasparente, per impedire l’accesso ad estranei e per garantire la riservatezza delle operazioni di esumazione.

n)•Di individuare percorsi dedicati ed esclusivi per lo spostamento delle casse dal luogo di esumazione al luogo di rifacimento cassa, nel caso questa si rendesse necessaria, e di verifica più in generale; durante lo spostamento sarà cura degli operatori cimiteriali trasportare il feretro coperto e non a vista.

o)•Di individuare una struttura chiusa esclusivamente preposta alle operazioni di lavorazione e di selezione dei resti mortali dai rifiuti, tale da garantire la riservatezza delle operazioni.

p)•Che i rifiuti siano differenziati, separati e smaltiti nel rispetto delle vigenti normative in materia.

q)•Di dare mandato alla Società S.Riccardo srl, Via dell’Arcoveggio 74 – Bologna, di pubblicizzare opportunamente e di attuare quanto previsto nel presente provvedimento a propria cura e spese, nel rispetto di tutte le prescrizioni dettate dal Servizio Igiene e Sanità Pubblica-ASL BAT di Andria.

r)•Che, a cura della Società S. Riccardo srl, Via dell’Arcoveggio 74 – Bologna, sia assicurata la presenza costante del responsabile delle operazioni di esumazione, espressamente individuato ed in possesso degli opportuni requisiti, e che sia redatto apposito verbale riguardo il nominativo delle salme esumate e le condizioni di ritrovamento (mineralizzazione completa o incompleta).

Si invitano gli eventuali familiari dei defunti, qualora interessati, a consultare gli allegati elenchi e a recarsi presso gli Uffici del Cimitero del Comune di Andria, dalla data della presente Ordinanza, negli orari di apertura al pubblico, per disporre sulla destinazione dei resti mortali ai sensi della vigente normativa vigente.

Si informa che in mancanza di indicazioni o espressioni di volontà in forma scritta da parte dei parenti entro la data del 15 gennaio 2021 (venerdì), la Società S.Riccardo srl, gestore dei servizi cimiteriali, provvederà d’ufficio a depositare nell’ossario comune i resti mortali che, al momento della scadenza del periodo di inumazione, saranno rinvenuti in stato di completa mineralizzazione;

– nel caso di incompleta mineralizzazione, gli esiti dei fenomeni cadaverici conservativi trasformativi saranno inumati nuovamente in apposito campo di inumazione ove permanere per il periodo di cinque anni;

– le spese per l’eventuale acquisto di cassette di zinco e per la concessione della celletta ossario e per le altre operazioni correlate sono a totale carico dei richiedenti.

Il Servizio Patrimonio è incaricato di verificare l’ottemperanza alla presente disposizione.

Il presente provvedimento sarà pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Andria fino a tutto il giorno 31 dicembre 2021.

23-12-2020_ordinanza-n.424-del-23-dicembre-2020

23-12-2020_allegato-a_campo-n.3-primario-adulti

23-12-2020_allegato-b_campo-n.9b-primario-adulti

23-12-2020_allegato-c_campo-n.13-primario-adulti

23-12-2020_allegato-d_campo-n.7-secondario

Rilascio Carte identità (Cie) prorogate sino al 30.04.2021

La Prefettura di Barletta – Andria – Trani comunica che, con decreto-legge 7 ottobre 2020, n.125, convertito dalla legge 27 novembre 2020, n.159, è stata disposta la proroga al 30 aprile 2021, della validità della carta di identità.

La validità ai fini dell’espatrio della carta d’identità resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.

1 2

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" ne autorizzi il loro utilizzo.

Chiudi

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com