Secondo appuntamento giovedì 24 novembre alle ore 19:00, ad Andria, presso il Museo Diocesano San Riccardo, della rassegna Inversione di marcia – {Anti}fascismi tra ricerche e riflessioni, ideata in occasione del centenario dalla marcia su Roma dal Circolo dei Lettori di Andria, in collaborazione con La Biblioteca Diocesana San Tommaso D’Aquino, il Forum di Formazione all’Impegno Politico e Sociale, il Presidio del Libro di Andria, il Museo Diocesano San Riccardo, L’ANPI Andria – Donne della Resistenza e l’Ipsaic – IstitutoPugliese Storia Antifascismo e Italia Contemporanea, con il patrocinio del Comune di Andria.

L’incontro, intitolato “La dissidenza comunista italiana, Trockij e le origini della Quarta Internazionale. 1928-1938”, vedrà l’intervento di Gabriele Mastrolillo, ricercatore presso l’istituto Nazionale Ferruccio Parri e Vitonicola Di Bari del comitato scientifico della fondazione Rita Maierotti, e avrà come focus principale l’analisi di materiale inedito conservato in archivi italiani, neerlandesi e statunitensi, che servirà all’autore per spiegare il notevole contributo fornito alla costruzione di un’alternativa globale allo stalinismo da parte della dissidenza comunista italiana e in particolare da due dei suoi principali dirigenti, Alfonso Leonetti e Pietro Tresso, figure centrali della direzione del movimento trockista internazionale negli anni Trenta, e del tentativo di quegli stessi partiti e movimenti di opporsi al fascismo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" ne autorizzi il loro utilizzo.

Chiudi

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com