Una piazza stracolma ha salutato ieri sera, alle 21.00, l’accensione dell’Albero di Natale Blù in piazza Catuma, come il colore ufficiale dello stemma della città e del cielo.

Accompagnata dalla esibizione di artisti di strada, giocolieri e street band, l’accensione ha entusiasmato e commosso le migliaia di andriesi e non presenti all’evento.

L’Albero blù è stato progettato da due giovani architetti dello studio Biro+, Nunzia Moschetta e Giusy Paterno, che hanno coinvolto nell’iniziativa anche un gruppo nutrito di studenti dell’istituto Colasanto di Andria che hanno preparato i moduli ed è stato montato negli ultimi giorni con l’ausilio del personale della Multiservice.

L’Albero promette di essere la maggiore curiosità del Natale 2019, frutto del coordinamento artistico di Vincenzo Losito e della organizzazione logistica curata da Gianfranco Cannone.

La sua realizzazione è stata proposta al Comune di Andria, che ne ha chiesto il finanziamento a Dok Supermercati del gruppo Megamark del cavaliere Giovanni Pomarico, andriese, che ha risposto positivamente , da “Le vie del centro” , l’associazione guidata da Stefano Giurano che raggruppa oltre 200 commercianti di 6 vie del centro cittadino, ed è stata inserita nel programma ufficiale del Natale andriese 2019.

L’Albero contiene un messaggio di speranza e di luce ed esprime un concetto di resistenza perchè, mettendo insieme tante luci all’interno di una costruzione innovativa perchè visitabile al suo interno, potrà avere una seconda vita come forma di arredo urbano.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" ne autorizzi il loro utilizzo.

Chiudi

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com