Venerdì 8 febbraio p.v. si celebrerà, in occasione della memoria liturgica di Santa Giuseppina Bakhita, la schiava nera divenuta santa e più conosciuta come “mamma Moretta” portò per tutta la sua vita 144 cicatrici, che le avevano fatto dopo essere stata rapita e fatta schiava quando aveva circa 9 anni, la V Giornata Mondiale di Preghiera e Riflessione contro la tratta di persone 2019. La Giornata mette a fuoco il dramma di tante persone itineranti: i migranti, i rifugiati e gli sfollati. Difatti il tema: “Insieme contro la tratta”. Fenomeno delicato e complesso, per di più considerato scomodo da molti. Migrazioni e tratta un tempo erano separati e ben identificabili oggi hanno una contiguità tale, che li fa troppe volte sovrapporre, confondere, intrecciare in maniera sempre più difficilmente districabile.

Il programma degli eventi organizzati

dall’Ufficio Migrantes della Diocesi di Andria

Via Quarti, 7– Andria

Giovedì 7 febbraio 2019 ore 19,00 presso la Cappella di Casa Accoglienza “S. M. Goretti”
Veglia di preghiera e riflessione contro la tratta di persone.
ore 20:30
Presentazione del murales “Amor Vincit Omnia”
opera street art degli artisti Daniele Geniale e Roberta Fucci.

Venerdì 8 Febbraio 2018 ore 21:00 presso l’Officina San Domenico Via Sant’Angelo dei Meli, Andria
S
pettacolo di chiusura – “My name is Aisha” – una produzione Piccola Fanteria Carillon.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" ne autorizzi il loro utilizzo.

Chiudi

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com