PER UNA QUARESIMA DI CORRESPONSABILITA': “YES, NATURAL WATER”

In occasione della Quaresima, periodo di grande riflessione non solo intorno ai problemi della fede, ma soprattutto intorno ai problemi della vita, Tele Dehon, che lo scorso anno propose il “No SMS Day”, quest'anno lancia nei Venerdì di Quaresima lo “Yes, natural Water”: a tavola rinunciamo all'acqua in bottiglia a favore dell'acqua naturale dei nostri rubinetti casalinghi. L'acqua è l'oro blu del 21° secolo; insieme all'aria, è il bene più prezioso dell'umanità: è la ricchezza dei poveri! Dal 1950 ad oggi il consumo globale di acqua è triplicato ed i suoi sprechi, rispetto al fab­bisogno produttivo e vitale, sono aumentati del 15.000% (dati Onu). Circa 1 miliardo e 400 milioni di persone soffrono di una mancanza di risorse idriche per tutto l'anno e altri 600 milioni per almeno 4 mesi all'anno. Il 21% della popolazione mon­diale controlla direttamente o indirettamente il 76% delle risorse idriche dolci utilizzate e ne consuma (e spreca) il 97% e di questo 76% oltre il 65% è in mano a soggetti privati. Ogni giorno 6000 bambini muoiono per la mancanza di acqua potabile: sono proprio i sog­getti più deboli a non poter accedere alle fonti idriche! La scarsità o la riduzione dell'acqua è già e lo sarà ancora di più nei prossimi anni uno dei problemi più gravi che l'umanità si troverà a dover affrontare. Purtroppo l'acqua viene considerata da alcuni non un bene pubblico ma una merce nelle mani di pochi grandi gruppi industriali che agiscono perseguendo massimi profitti. A costo­ro va il seguente messaggio: “l'acqua non è un bene economico qualsiasi ma una fonte di vita e la vita deve essere assicurata a tutti … fa parte di quei diritti inalienabili e non mercificabili che ognuno acquisisce nascendo. L'acqua è un diritto, non una merce!”

SITO: ORDINANZE IN VISIONE

L'Ufficio Stampa del Comune di Andria informa che sull' home page del Comune, al link “Ordinanze” si possono visionare le seguenti ordinanze: – N. 102 del 16 febbraio 2010 relativa all'istituzione del divieto di fermata e sosta, a tutti i veicoli, su via Corato, lungo il lato occupato dal ponteggio e su via Somis dal n.c. 2 al n.c. 14, sino al giorno 31/12/2010; – N. 103 del 16 febbraio 2010 relativa all'istituzione del senso unico alternato per tutti i veicoli, sulla metà sede stradale, non occupata, di un tratto di via Della Pineta, regolamentato da una coppia di semafori o movieri a cura della società ” Costruzioni Ricciardi s.r.l.”, per lo smontaggio della gru, il giorno 17 febbraio 2010, dalle ore 7,00 alle ore 17,00; – N. 104 del 16 febbraio 2010 relativa all'istituzione del divieto di fermata e sosta ambo i lati, a tutti i veicoli, con rimozione forzata, su via XXIV Maggio, tratto compreso tra via Piave e viale Istria, fatta eccezione per i mezzi della Società Andria – Multiservice S.p.A., dal giorno 16/02/2010 al giorno 31/03/2010, dalle ore 00,00 alle ore 24,00; – N. 106 del 17 febbraio 2010 relativa all'istituzione del divieto di fermata e sosta con rimozione coatta, a tutti i veicoli, lungo via Ferrucci nei giorni 19 e 22 febbraio 2010, dalle ore 07,00 alle ore 15,00; – N. 107 del 17 febbraio 2010 relativa all'istituzione del divieto di fermata e sosta con rimozione coatta, lungo via Mattia Preti, il giorno 18 febbraio 2010, dalle ore 07,00 alle ore 15,00; – N. 108 del 17 febbraio 2010 relativa all'istituzione del divieto di fermata e sosta ambo i lati, a tutti i veicoli, su via A. Genovesi, lungo il fronte del fabbricato, sino al giorno 12/03/2010; – N. 109 del 17 febbraio 2010 relativa all'istituzione del divieto di fermata e sosta, a tutti i veicoli, eccetto: carico e scarico merci, su via Band. e Moro dal n.c. 104 al n.c. 110, nei giorni feriali, dalle ore 8,00 alle ore 21,00, sino al giorno 31/12/2010; – N. 110 del 17 febbraio 2010 relativa all'istituzione del divieto di fermata e sosta, a tutti i veicoli, su via Bari n. 71, lungo il lato occupato dal ponteggio, sino al giorno 11/08/2010; – N. 111 del 17 febbraio 2010 relativa all'istituzione del divieto di fermata e sosta, a tutti i veicoli, su via Castromonte n.48 ang. Via N. Sauro n.82, lungo il lato occupato dal ponteggio, sino al giorno 21/05/2010.

8° CIRCOLO “ROSMINI”: PUBBLICATO BANDO ESPERTO PON

L'8° Circolo “Rosmini” ha pubblicato il Bando di selezione pubblica per titoli per il reclutamento di esperti per la realizzazione del Programma Operativo Nazionale 2009 “Competenze per lo sviluppo” finanziato con il Fondo Sociale Europeo. Il seguente bando è pubblicato sul sito istituzionale del Comune www.comune.andria.ba.it, al link 'bandi di concorso'. Le istanze indirizzate al Dirigente Scolastico dell'Istituto dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 26 febbraio 2010 con le seguenti modalità: – spedite a mezzo raccomandata all'indirizzo: Dirigente Scolastico dell'8° Circolo Didattico “Rosmini”- Corso Italia, 7 – 70031 Andria (BA) Per questa tipologia di invio è obbligatorio allegare alla domanda fotocopia del documento di identificazione. Qualora la stessa dovesse pervenire all'Istituto dopo il termine suddetto che è perentorio, non sarà ammessa alla comparazione. Inoltre, la busta dovrà contenere la scritta esterna “ESPERTO PON” con l'indicazione dell'attività OBIETTIVO/AZIONE…-consegna brevi manu presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) della Segreteria il cui incaricato provvederà a rilasciare regolare ricevuta.

7° CIRCOLO “R.COTUGNO”: PUBBLICATI BANDI ESPERTI PON E ASSISTENTI PARENTALI

Il 7° Circolo “R.Cotugno” ha pubblicato i Bandi per la realizzazione dei PON FSE 2009 relativi alla selezione esperti e selezione assistenti parentali. I seguenti bandi sono pubblicati sul sito istituzionale del Comune www.comune.andria.ba.it, al link 'bandi di concorso'. Le istanze indirizzate al Dirigente Scolastico dell’Istituto dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 26 febbraio 2010, per quanto riguarda la selezione esperti, e non oltre le ore 12 del giorno 27 febbraio 2010 per quanto riguarda la selezione di assistenti parentali (PON FSE F1 183) , con le seguenti modalità: – spedite a mezzo raccomandata al Dirigente Scolastico del 7° Circolo Didattico “R. Cotugno” di Andria, vl. Gramsci, 44 – 70031 Andria. Per questa tipologia di invio è necessario ed obbligatorio allegare alla domanda fotocopia del documento di identificazione. Qualora la stessa dovesse pervenire all'Istituto dopo il termine suddetto che è perentorio non avrà alcun valore la data riportata dal timbro postale inerente alla spedizione; – consegna brevi manu presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) il cui incaricato provvederà a rilasciare regolare ricevuta.

SITO: ORDINANZE IN VISIONE

L'Ufficio Stampa del Comune di Andria informa che sull' home page del Comune, al link “Ordinanze” si possono visionare le seguenti ordinanze: – N. 100 del 16 febbraio 2010 relativa all'istituzione del divieto di fermata e sosta con rimozione coatta, a tutti i veicoli, lungo via Ferrucci, dal giorno 18 febbraio 2010 al giorno 19 febbraio 2010, dalle ore 07,00 alle ore 15,00; – N. 101 del 16 febbraio 2010 relativa all'istituzione del divieto di fermata e sosta con rimozione coatta, a tutti i veicoli, lungo via Mattia Preti, il giorno 17 febbraio 2010, dalle ore 07,00 alle ore 15,00.

CORTOLANDRIA: I VINCITORI DELLA SECONDA EDIZIONE

Alla seconda edizione del festival 'Cortolandria', il primo premio per la sezione 'Dialettando' è andato al regista di “Ali di Cera”, Hedy Krissane, di origini tunisine (motivazione: Il dramma di una tragedia raccontato con il suo rovescio: la gioia di un sogno che parte dall'Africa carico di voglia di felicità e di vita e arriva, a volte incomprensibile, su lidi lontani) che ha condiviso idealmente il suo premio con una giovane regista Georgiana, di Tbilisi, che ha partecipato nella stessa sezione. Alla serata condotta da Antonio Stornaiolo ha partecipato il sindaco, Vincenzo Zaccaro che ha ricordato e rimarcato il successo della manifestazione, dovuto alla organizzazione e alla fiducia investita, insieme al denaro per finanziarlo, dall'amministrazione comunale che rappresenta. Nel corso della serata è stata ricordata una giovane donna di Andria, Laura Regano, presidente dell'Aitf, l'associazione italiana trapiantati di fegato; sua madre ha ritirato la targa dedicata alla figlia psicologa che, insieme al professor Ezio Memeo, altro andriese premiato per il suo impegno di medico e chirurgo, ha lavorato per la formazione dei giovani medici pugliesi in centri europei di gran prestigio. Gli altri premiati sono stati sempre per la sezione 'Dialettando', Giuria popolare, 'U Scande', Salvatore Lanotte, Margherita di Savoia-Menzione speciale per 'Se ci dobbiamo andare andiamoci', di Vito Calmieri. Per la sezione 'Tema Libero': 'U Su', di Mimmo Mancini, Bitonto (Motivazione: A volte è da pazzi pensare che un sogno possa realizzarsi, eppure, a volte, non c'è confine tra desideri e realtà. E' che solo quelli che riteniamo stravaganti hanno il coraggio di crederci…), sezione 'Tema Libero', Giuria popolare, 'U Su'; Menzione speciale 'Mai così…. vicini', di Emanuele Ruggiero, Torino (il paradosso per spiegare piccole nevrosi quotidiane. Con un metodo narrativo usato nel cinema da registi di gran prestigio, fra tutti Almodovar, regista e interpreti descrivono in modo irresistibilmente ironico la vita in un “normale” condominio…..). Per la sezione 'Corti scolastici' a pari merito vincono: 'Assicurare l'istruzione a tutti i bambini', scuola primaria III circolo didattico, Capo d'arco di Fermo, AP (Motivazione: nelle classi dei nostri bambini chi manca all'appello ha voluto marinare la scuola, sta poco bene, aveva sonno o un compito difficile. Nella classe dei bambini del mondo quelli che sono assenti sono bambini sfruttati) e 'Noi e Costanza', S.M.S “Massari Galilei”, Bari (motivazione: l'ingenuità e la curiosità dei ragazzi in questo lavoro sono motore di conoscenza. Sono quelle caratteristiche ad unirli attorno ad uno scopo, in una parità che non li omologa ma che anzi ne sviluppa l'identità); Sezione scolastica giuria popolare:'Fuggire' di Michael Saba, Istituto di istruzione superiore, “M.Buonarroti”, Guspini, Sardegna. Migliore colonna sonora 'Il Ladro', musica di Matteo Camera, per la regia di Emanuele Muscolino, Roma. Per il premio “Paola Chicco”: 'Passatempi', pro loco di Borgagne (Lecce) – e 'Così diversi così uguali', Istituto comprensivo Polo 1, Squinzano (Lecce).

SPOSTAMENTO MERCATO-VOLPE(ASS.POLIZIA URBANA):”IMPEGNO LODEVOLE FORZE DELL'ORDINE

“Esprimo tutto il mio apprezzamento per l'impegno eccezionale, ed estremamente professionale, assicurato quest'oggi dagli appartenenti alle Forze dell'Ordine nella gestione del trasferimento del mercato del lunedì. Si è trattato-commenta l'ass. alla Polizia Urbana, Angelo Volpe- di uno sforzo ben organizzato, coordinato dalla Prefettura e dalla Questura di Bari, che ha consentito di gestire con abnegazione e buon senso le operazioni di spostamento. Il personale di Polizia Municipale, impegnato dall'alba di stamane, ha dato un ottimo esempio di spirito di sacrificio andato oltre gli orari di servizio, grazie anche al coordinamento assicurato dal Vice Comandante e dagli ufficiali del Corpo. Sono stati 35 gli operatori di PM che ,dalle 5 di questa mattina, hanno assicurato fino al primo pomeriggio la gestione, senza incidenti e nel rispetto della sicurezza e dell'ordine pubblico, di una giornata difficile”.

CARNEVALE 2010: PRIMA SFILATA CONDIZIONATA DAL MAL TEMPO. DOMANI, INVECE, SFILATA E FESTA AL PALASPORT

Domani, 16 febbraio, consueta uscita pomeridiana dei carri e Gruppi mascherati del martedì, con inizio previsto per le 17,00 con partenza da Via Appiani ed arrivo nel Palasport di Corso Germania passando per via Aldo Moro, Via Ospedaletto, Corso Europa Unita e Via Barletta. Anche in caso di maltempo la parte conclusiva della festa di Carnevale, quella all'interno del Palasport con la sfilata dei gruppi mascherati ed il grande spettacolo allestito per l'occasione, saranno seguiti anche in diretta TV su Teledehon e Telesveva e attraverso il sito ufficiale www.carnevalediandria.it. La diretta TV partirà dalle ore 19,20 e terminerà a fine serata come da programma. La prima sfilata del Carnevale di Andria 2010, invece, dovrebbe esser recuperata, mal tempo permettendo, domenica 21 febbraio a partire dalle ore 10,30.

Andrà in scena giovedì 17 dicembre, alle ore 17,00, al Palasport di Andria, lo spettacolo “La Bella Addormentata”(tratto da “Rosaspina” dei Fratelli Grimm), a cura della compagnia “La Luna nel letto” in cooproduzione con “Il carro di Jan” e con il patrocinio del Comune di Andria. Lo spettacolo nasce da dieci anni di esperienza diretta con i bambini, attraverso il gioco, l'animazione teatrale e le letture animate, esplorando l'immaginario infantile, la dimensione fantastica attraverso la quale i bambini si relazionano al mondo. Gli attori, attraverso i sogni dei bambini, hanno riscoperto inconsapevolmente la fiaba di Rosaspina. “…allora Rosaspina sogna per cento anni? E come sono i suoi sogni?come trascorrono cento anni di sogni?”. Lo spettacolo è una prima piccola risposta ad un interrogativo così grande. La regia è di Michelangelo Campanale, e gli interpreti sono Filomena De Leo, Daniele La Sorsa,Raffaella Giancipoli, Bruno Soriato, Annabella Tedone. L'ingresso è gratuito. Info: 0883/556801- 366/3587512

1 389 390 391 392 393 396

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" ne autorizzi il loro utilizzo.

Chiudi

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com