La legge n. 69 del 18 giugno 2009 (“Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile”) impone, all’art. 21, comma 1, che tutte le pubbliche amministrazioni debbano rendere note, attraverso i propri siti internet, alcune informazioni relative ai dirigenti (curriculum vitae, retribuzione, recapiti istituzionali) e i tassi di assenza e di presenza del personale, aggregati per ciascun ufficio dirigenziale.

L’obiettivo è anche quello di rendere omogenee le informazioni richieste alle amministrazioni dalla nuova legge. In particolare, e' stata predisposta una procedura on-line con le istruzioni da seguire per la compilazione dei curriculum e sono state individuate delle semplici regole per la pubblicazione sui siti istituzionali delle amministrazioni.

Titolare del potere sostitutivo

Ai sensi dell’art. 2, comma 9-bis, della Legge 142/1990, l'organo di governo individua, nell'ambito delle figure apicali dell'amministrazione, il soggetto cui attribuire il potere sostitutivo in caso di inerzia.

Nell'ipotesi di omessa individuazione il potere sostitutivo si considera attribuito al dirigente generale o, in mancanza, al dirigente preposto all'ufficio o in mancanza al funzionario di più elevato livello presente nell'amministrazione.

In mancanza di espressa individuazione da parte dell’organo di governo, il titolare del potere sostitutivo del Comune di Andria è il Segretario Generale.

 

Modalità per l’attivazione del potere sostitutivo La richiesta può essere presentata:

– tramite posta elettronica all’indirizzo:

segretario@cert.comune.andria.bt.it

– tramite posta ordinaria all'indirizzo: Segretario Generale, Piazza Umberto,I° – 76123 Andria

– tramite fax al n. 0883.290202

– presso l’ufficio relazioni con il pubblico La richiesta dovrà recare l’oggetto “Attivazione del potere sostitutivo” ed evidenziare:

  • Il procedimento che non è stato concluso mediante un provvedimento espresso con l’esatta indicazione del termine non rispettato;
  • La documentazione probatoria a sostegno dell’istanza;
  • Il nome del dirigente responsabile del procedimento e delle persone eventualmente già contattate; Nome, cognome, mail e numero di telefono del richiedente.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" ne autorizzi il loro utilizzo.

Chiudi

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com