Avrà carattere sperimentale a partire dal 14 agosto per terminare il 28 dello stesso mese, la modifica alla viabilità nell’area di Via Bisceglie e strade contigue. Il progetto di riqualificazione di quell’area, aveva previsto infatti anche un intervento di miglioramento della mobilità ivi presente per renderla più sostenibile anche ricorrendo a piste ciclabili, parcheggi di scambio, spazi pedonali e altri interventi.

Per verificare l’impatto, sul campo, di questa parte del progetto è stato concordato tra il Settore Lavori Pubblici e la ditta appaltatrice dei lavori, una sperimentazione quindicinale con istituzione di un senso unico in via Maraldo a salire verso la villa comunale e disimpegno delle vie laterali a via Maraldo in direzione via Bisceglie.

Per questa sperimentazione il competente settore sta definendo i dettagli che saranno resi noti non appena sarà pubblicata la relativa ordinanza dirigenziale.

Si tratta dunque di una sperimentazione limitata i cui esiti verranno poi analizzati per introdurre eventuali correttivi o trarre tutte le conclusioni necessarie.

“Come si ricorderà – afferma l’ass. Gianluca Grumo – quello realizzato in via Bisceglie è il primo stralcio del progetto più ampio per realizzare l’area polifunzionale sita in quel sito, per un importo di poco superiore ad 1 milione di euro, finanziato con fondi di bilancio comunale.

In questi mesi è stata realizzata la nuova connessione con le viabilità laterali attraverso una grande asola spartitraffico con modalità di funzionamento a rotatoria e immissione canalizzata. Poi toccherà agli interventi sul verde pubblico e, ora,siamo alla sperimentazione sugli spazi pedonali da entrambi i lati della strada e alla pista ciclabile di collegamento tra la stazione di Andria Sud della Ferrotramviaria Bari-Nord e la Villa Comunale, in modo da completare la realizzazione del primo stralcio”.

“Proseguiamo, preceduta da questa sperimentazione, – spiega il Sindaco, avv. Nicola Giorgino – nella riqualificazione di via Bisceglie per farne uno spazio polifunzionale a grande afflusso di pubblico e alleggerire così la pressione esercitata sulle aree centrali della città”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" ne autorizzi il loro utilizzo.

Chiudi

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com