Il Direttore Generale della Asl Bt, Ottavio Narracci, esprime soddisfazione per le decisioni prese dal Consiglio Comunale di Andria in merito al Poliambulatorio di via Barletta e alla sede del nuovo ospedale. Queste le sue dichiarazioni:

“Sono grato al Consiglio Comunale innanzitutto per la definizione dell’area su cui sorgerà il nuovo ospedale – dice Ottavio Narracci – questo è il primo passo ufficiale per l’avvio e il consolidamento dell’iter amministrativo necessario al raggiungimento di questo obiettivo storico, non solo per la città di Andria ma anche per tutta la provincia Bat”.

“In secondo luogo – continua Narracci – esprimo soddisfazione per la possibilità data alla Asl di allocare in un’unica sede una serie di servizi territoriali attualmente ospitati in diverse sedi sparse sul territorio, che risultano spesso non idonee. Il nuovo Poliambulatorio ospiterà anche servizi ora allocati in ospedale, ove sottraggono spazio a servizi o attività propriamente ospedaliere”.

“Ribadisco che la sede del poliambulatorio socio sanitario resterà allocata nella sua attuale sede – aggiunge Narracci – e che il servizio Cup di via Potenza sarà rafforzato e potenziato attraverso l’impiego di tutte le postazioni presenti dalle 8 alle 20 di tutti i giorni feriali. Nel rivendicare la correttezza e la trasparenza delle procedure seguite da questa azienda, di cui si è dato abbondantemente conto al consiglio comunale, confermo che l’unica nostra preoccupazione è servire al meglio la comunità di Andria. Infine ringrazio anche coloro i quali nell’esercizio della legittima funzione di opposizione e controllo hanno consentito a questa Direzione di evidenziare con maggiore chiarezza la correttezza delle procedure seguite”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" ne autorizzi il loro utilizzo.

Chiudi

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com