In occasione del 1° gennaio, come ogni anno, la comunità ecclesiale celebra la Giornata Mondiale della Pace. Tale ricorrenza quest’anno giungerà alla 52^ edizione, in vista di tale appuntamento Papa Francesco ha consegnato a tutta la comunità cristiana e a tutti gli uomini e le donne di buona volontà un messaggio dal titolo: “La buona politica è al servizio della pace”.

L’Ufficio di Pastorale Sociale, Lavoro, Giustizia, Pace e Salvaguardia del creato, assieme al Punto Pace di Andria e all’Azione Cattolica dei Ragazzi e ad altre realtà, hanno organizzato per venerdì, 04 gennaio 2019 la Marcia diocesana della Pace, che avrà luogo ad Andria alle ore 18.30 e avrà come punto di partenza la Scuola Primaria “don Tonino Bello”, in Via dott. Camaggio.

Per sottolineare il tema del messaggio di Papa Francesco la marcia farà tappa in tre luoghi significativi una scuola, il Palazzo di città e una piazza e sottolineerà alcune esperienze di cura della città dal basso presenti nelle tre città della nostra Diocesi (Andria, Canosa e Minervino). Inoltre sono state invitate le tre amministrazioni comunali e le associazioni che si impegnano nella costruzione del bene comune anche al di fuori dell’ambito ecclesiale.

Concluderà la marcia un breve momento di preghiera presieduto dal Vescovo della Diocesi Mons. Luigi Mansi.

Mercoledì, 09 gennaio 2019 Mons. Giovanni Ricchiuti, Presidente di Pax Christi, e Rosa Siciliano di Mosaico di Pace, interverranno al mattino alle ore 9.00 presso Liceo classico “C. Troya” incontrando gli studenti degli ultimi anni di questo Liceo, e alle ore 11.30 presso il Liceo scientifico “R. Nuzzi” con gli studenti di questo Liceo fino al termine delle lezioni.

Il tema dei due incontri sarà: “Promuovere la pace, disarmando la scuola”.

La sera i due ospiti interverranno alle ore 19.00 presso l’Oratorio Salesiano sul tema “Promuovere la pace, disarmando l’economia”.

Domenica, 03 febbraio 2019 dalle ore 8.00 alle 13.00 l’Azione Cattolica dei Ragazzi con l’Ufficio Missionario Diocesano organizza la Festa della Pace e dei Popoli, Premio “Michele Guglielmi”, uomo di Pace, dal titolo: “Buono quanto basta!”.

“La festa – conclude Don Michele Pace, Direttore dell’Ufficio di Pastorale sociale e del Lavoro, Giustizia, Pace e Salvaguardia del creato – avrà un tempo di giochi, animazione, un un’attività legata al progetto che gli accierrini, nelle parrocchie, vivono durante il mese di gennaio legata al concorso su Michele Guglielmi. Un appuntamento dedicato a tutti i bambini e i ragazzi della diocesi”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" ne autorizzi il loro utilizzo.

Chiudi

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com