Elenco professionisti affidamento incarichi: pubblicato avviso del Settore 3

AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI QUALIFICATI PER L’AFFIDAMENTO DI INCARICHI RELATIVI A SERVIZI ATTINENTI ALL’ARCHITETTURA, ALL’INGEGNERIA E ATTIVITA’ AMMINISTRATIVE CONNESSE, DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO (IVA ED ONERI PREVIDENZIALI ESCLUSI) NELL’AMBITO APPLICATIVO DEL D.LGS.50/2016.

Vedasi: avviso con allegati

15-02-2019_avviso professionisti

Consiglio Comunale: seduta il 19 febbraio ore 18.30

Convocato il Consiglio Comunale, in seduta pubblica ed in adunanza ordinaria, il 19 febbraio 2019, alle ore 18.30, per la trattazione dei seguenti argomenti:

1) Interrogazioni/Interpellanze (n. 33);

2) Regolamento di accesso alla ZTL del centro storico. Modifica. (Settore Vigilanza e Protezione Civile);

3) Costituzione dell’associazione “distretto urbano del commercio di Andria, organismo autonomo di gestione così come previsto dall’art. 4 comma 6 del regolamento regionale n. 15/2011. (Settore Sviluppo Economico);

4) Approvazione variante allo strumento urbanistico ai sensi dell’art. 8 del D.P.R. n. 160 del 07/09/2010, relativa ad un’area distinta in catasto al fg.8, p.lla 210 per la realizzazione dell’ampliamento dì un insediamento produttivo sito in Andria alla S.P. Andria -Trani km 2. Ditta proponente: Sanguedolce s.r.l.;

5) Ordini del Giorno (n. 11).

Contrasto evasione tributi: Comune partecipa accertamento, firmata intesa con Gdi F e Agenzia Entrate

Strategie comuni di Agenzia delle Entrate, Guardia di Finanza e Comune di Andria per coordinare le attività degli uffici e attivare percorsi formativi per il contrasto all’evasione.

Questo il contenuto del protocollo d’intesa firmato a Bari, nei giorni scorsi, alla presenza del Comandante Provinciale di Bari della Guardia di Finanza, Generale Nicola Altiero, del delegato del Direttore Regionale dell’Agenzia delle Entrate della Puglia, dott. Maurizio Vergine, e del Sindaco di Andria, avv. Nicola Giorgino, oltre che dell’assessore al Bilancio, dott. Francesco Lullo.

Presupposto fondamentale del protocollo, di durata triennale, è, oltre al coordinamento tra le Istituzioni, quello della prevenzione.

Infatti le azioni che si andranno a mettere in atto hanno natura soprattutto preventiva, mirando anche alla formazione e alla ottimizzazione dello scambio delle informazioni tra Agenzia, Comune e Guardia di Finanza.

Obiettivo comune è contrastare l’evasione fiscale attraverso il canale privilegiato delle segnalazioni “qualificate” inviate dal Comune, ovvero “segnalazioni che riguardano posizioni soggettive per le quali -si legge nel protocollo – sono stati rilevati fatti, atti, negozi giuridici e quant’altro evidenzi fenomeni evasivi senza necessità di ulteriori elaborazioni logiche nella predisposizione dei piani di controllo”.

In particolare la Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate garantirà il coordinamento dell’attività degli uffici e la Guardia di Finanza quella dei reparti del Corpo. Entrambe realizzeranno programmi di formazione tecnico-operativa rivolti al personale comunale per tutta la durata dell’accordo e, monitoreranno le segnalazioni inviate dal Comune e le relative risultanze.

“L’intesa con la Guardia di Finanza e la direzione regionale della Agenzia delle Entrate, i cui vertici ringrazio per la collaborazione istituzionale assicurata, è importante perchè – spiega il Sindaco, avv. Nicola Giorgino – segna un ulteriore passo nella direzione di disporre di strumenti utili per collaborare all’accertamento dei tributi e dunque per combattere l’evasione. Con questa intesa triennale poniamo le basi per contrastare, con sempre maggiore efficacia e puntualità, le varie forme di elusione ed evasione tributaria”.

nella foto: da sx. l’Assessore al Bilancio, dott. Francesco Lullo, il Sindaco, avv. Nicola Giorgino mentre firma il protocollo, a destra il Generale Altiero ed il dott. Vergine dell’Agenzia delle Entrate

Cimitero: esumazione defunti

A seguito di ordinanza sindacale n.71 dell’11 febbraio 2019 è stato disposto che, a decorrere dal giorno 07 marzo 2019, avranno inizio le operazioni di esumazione ordinaria delle salme dei defunti sepolti nel Cimitero di Andria, nel campo di inumazione identificato con il numero 2 (primario), per i quali sono ormai trascorsi i 10 anni di inumazione, e quello con il numero 6 (secondario) per i quali ne sono ormai trascorsi 5.

Fino a tutto il 03 ottobre 2019 sarà pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Andria, a disposizione di tutti gli interessati, l’elenco dei nominativi dei defunti per i quali ricorre l’esumazione ordinaria, per consentire il reperimento dei resti mortali del defunto da parte di eventuali congiunti interessati, affinché abbiano la possibilità di scegliere la deposizione dei resti in ossario singolo privato o il conferimento dello stesso in ossario comune, oppure la cremazione, a richiesta da parte degli aventi titolo, anche in caso di non completa mineralizzazione. A cura della S. Riccardo srl, dovrà essere individuato un idoneo locale per la temporanea conservazione delle salme o resti mortali da avviare alla cremazione o per altre operazioni (reinumazione o conferimento in ossario privato o comune).

Le operazioni di esumazione ordinaria potranno essere effettuate nei seguenti orari: dalle ore 08,30 alle ore 12,30 e dalle ore 15,00 alle ore 17,00.

Si invitano gli eventuali familiari dei defunti, qualora interessati, a recarsi presso gli Uffici del Cimitero del Comune di Andria, dalla data della presente Ordinanza e fino al 1° marzo 2019 (venerdì) negli orari di apertura al pubblico, per disporre sulla destinazione dei resti mortali ai sensi della vigente normativa.

15-02-2019_ord_00071_11-02-2019

15-02-2019_campo primario n.2-adulti

15-02-2019_campo n.6 secondario

Elezione Parlamento europeo: richiesta voto in Italia

In occasione della prossima elezione del Parlamento europeo, fissata tra il 23 e il 26 maggio 2019, anche i cittadini degli altri Paesi dell’Unione Europea potranno votare in Italia per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, inoltrando apposita domanda al Sindaco del comune di residenza.

La domanda, il cui modello è disponibile sia presso il comune in maniera cartacea sia sul sito internet del Comune all’indirizzo https://www.comune.andria.bt.it nella sezione Albo Pretorio – Avvisi Elettorali che sul sito internet del Ministero dell’Interno all’indirizzo: https://dait.interno.gov.it/elezioni/optanti-2019 – dovrà essere presentata agli uffici comunali (Ufficio Protocollo – Piazza Umberto I – Andria) o spedita mediante raccomandata entro il 25 febbraio 2019.

Nel primo caso, la sottoscrizione della domanda, in presenza del dipendente addetto, non sarà soggetta ad autenticazione; in caso di recapito a mezzo posta, invece, la  domanda dovrà essere corredata da copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore (art.38, comma 3, del DPR 28/12/2000, n.445).

Nella domanda, oltre all’indicazione del cognome, nome, luogo e data di nascita, dovranno essere espressamente dichiarati:

la volontà di esercitare esclusivamente in Italia il diritto di voto;

la cittadinanza;

l’indirizzo nel comune di residenza e nello Stato di origine;

il possesso della capacità elettorale nello Stato di origine;

l’assenza di un provvedimento giudiziario a carico, che comporti per lo Stato di origine la perdita dell’elettorato attivo.

Gli Uffici comunali comunicheranno tempestivamente 1’esito della domanda; in caso di accoglimento, gli interessati riceveranno la tessera elettorale con l’indicazione del seggio ove potranno recarsi Cl votare.

Viabilità: divieti al traffico veicolare per lavori di ripristino pavimentazione danneggiata su Viale Goito fino al 28/02

L’Ufficio Stampa della Città di Andria informa che sull’ Albo Pretorio – Ordinanza Dirigenziale, si può visionare l’ordinanza n.73 del 14/02/2019 del Settore Lavori Pubblici-Manutenzioni-Ambiente e Mobilità-Patrimonio-Reti Infrastrutture Pubbliche, relativa all’esecuzione dei lavori di ripristino della pavimentazione danneggiata, e quindi viene istituito su Viale Goito, dal civico 58 a Via Peschiera, il divieto di fermata e sosta su ambo i lati, a tutti i veicoli, eccetto mezzi della Società Andria-Multiservice S.p.A., sino al giorno 28/02/2019, dalle ore 07.00 alle ore 15.00.

Publiparking: divieti al traffico veicolare su alcune Vie cittadine per rifacimento segnaletica orizzontale

L’Ufficio Stampa della Città di Andria informa che sull’ Albo Pretorio – Ordinanza Dirigenziale, si può visionare l’ordinanza n.74 del 14/02/2019 del Settore Lavori Pubblici-Manutenzioni-Ambiente e Mobilità-Patrimonio-Reti Infrastrutture Pubbliche, relativa ai lavori di manutenzione della segnaletica orizzontale, consistenti nel rifacimento degli stalli di sosta a pagamento, e quindi viene istituito dal 18 al 20 febbraio 2019, dalle ore 21.00 alle ore 07.00 del giorno successivo, il divieto di fermata e sosta dei veicoli sulle seguenti strade: Via Bisceglie, Via Verdi e Via Montegrappa.

Il centro antiviolenza RiscoprirSi…ha 10 anni

Decimo compleanno dell’Associazione Centro Antiviolenza RiscoprirSi… presieduta dalla Presidente, Dott.ssa Patrizia Lomuscio, che dal 2009 ad oggi opera contro ogni violenza.

L’appuntamento è per martedì 19 febbraio 2019, alle ore 19.00, presso la sede, in Via Don Luigi Sturzo n.46.

Al “Nuzzi” settimana di Prevenzione e Formazione fino al 21 febbraio

Prevenzione e Formazione sono le parole chiave che sostanzieranno le attività della settimana dal 14 al 21 febbraio al Liceo Nuzzi.

Si parte con due incontri tenuti dai dottori Di Pace Michele e Gallo Ilaria, medici dentisti, che mostreranno i danni causati al cavo orofaringeo dalla dipendenza da tabagismo.

L’attività di prevenzione, inserita in un percorso organico di tutela della salute, è rivolta alle classi prime e seconde perché, come dimostrato da numerosi studi, l’età per “la prima sigaretta” (parafrasando Svevo) è sempre più precoce.

Il 16 e 18 febbraio si terranno presso l’Auditorium “Michele Palumbo” due lezioni di aggiornamento rivolte ai docenti: la prima è organizzata dalla associazione CAPDI che riunisce i docenti di scienze motorie e tratterà delle “Nuove metodologie nella didattica delle Scienze motorie”, tenuta dal prof. Nicola Lovecchio docente di scienze motorie a Bergamo, con introduzione del presidente nazionale CAPDI e Lsm Flavio Cucco, la seconda è rivolta ai docenti di Lettere in vista dei nuovi Esami di Stato con particolare riferimento alla preparazione per la Prima prova, tema decisamente attuale per la vasta platea che coinvolge ogni anno, e sarà tenuta dal DS Michelino Valente in collaborazione con la casa editrice Pearson.

Un percorso di formazione per i Diritti Umani sarà al centro della relazione del giornalista dott. Vincenzo Rutigliano che presenterà il cortometraggio, curato da Piero Angela, “Storia maestra di vita, l’esempio di Giorgio Perlasca”, sempre il 18 febbraio, cui parteciperanno alcune classi del Liceo. Interverranno anche il dott. Angelo Frisardi, presidente Lions Club Speciality Murgia Parco Nazionale, e il dott. Giovanni Di Bari, presidente del Club UNESCO di Andria.

Infine il 21 febbraio, sarà presentato il progetto per la prima legge regionale n. 50/2018 “Disposizioni in materia di prevenzione e contrasto al bullismo e cyberbullismo” a firma della consigliera regionale del M5S, Grazia di Bari.

All’evento parteciperanno l’avv. Tiziana Cecere, la psicoterapeuta dot.ssa Francesca Pilò e l’attore Antonio Memeo.

L’incontro è rivolto agli studenti nella mattina e ai docenti e genitori nel pomeriggio (18-20).

1 2 3 334

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" ne autorizzi il loro utilizzo.

Chiudi

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com