Di seguito, come consuetudine all’inizio del nuovo anno scolastico, gli auguri di un sereno e proficuo lavoro alla comunità scolastica in tutte le diverse componenti, del Sindaco, Avv. Nicola Giorgino, e dell’Ass. alla Pubblica Istruzione, Dott. Gianluca Grumo.

“Giunga a tutti voi anzitutto un cordiale saluto, augurando un anno di lavoro fruttuoso, incoraggiando l’istituzione scolastica a proseguire nel delicato e importante servizio che rende alla cittadinanza.

L’educazione delle nuove generazioni è una sfida e un servizio che ormai tutti ritengono una priorità, anzi una vera e propria emergenza.

Più vivo oggi si avverte il bisogno improcrastinabile di arrivare a una nuova cultura educativa, umanamente degna che cerchi le vie adeguate per essere all’altezza dei tempi, capace in definitiva di affrontare le sfide per costruire un futuro più “umano”.

Lo psico-pedagogista nord-americano J. S. Bruner, nello studio che lo ha fatto conoscere al mondo pedagogico, intitolato “Verso una teoria dell’istruzione”, afferma: «Ogni generazione deve definire da capo la natura, la direzione e gli scopi dell’educazione, per assicurare alla generazione futura il più alto grado di libertà e di razionalità che sarà capace di raggiungere.

Vi sono infatti cambiamenti, sia nelle condizioni oggettive, sia nel sapere, che pongono limiti o offrono nuove possibilità all’educatore in ogni successiva generazione. In questo senso l’educazione è un costante processo di creazione».

Ai dirigenti, ed a tutti i docenti, ci permettiamo di rammentare che, oggi più di ieri, i giovani hanno bisogno di autentici maestri, svolgendo il loro compito formativo a favore e insieme con i giovani, aiutandoli ad apprendere in maniera rigorosa e scientifica, ad acquisire competenze valide, a formarsi in maniera umanamente degna e, in tal modo, a partecipare responsabilmente e attivamente alla vita civile.

Occorre che essi siano personalità di profondo spessore umano, prima ancora che provvisti delle pur necessarie e valide competenze scolastiche: testimoni chiari della qualità umana della cultura che insegnano o propongono.

Agli studenti formuliamo l’augurio che possano sperimentare, nella fatica quotidiana dello studio, che “la gioventù è tempo privilegiato per la ricerca e l’incontro con la verità”; lo ha affermato Platone: “Cerca la verità mentre sei giovane, perché se non lo farai, poi ti scapperà dalle mani” (Parmenide, 135d)”.

Rivolgiamo un saluto e un augurio particolare a coloro che si apprestano a cominciare il percorso scolastico ad ogni livello: perchè possano trovare – nonostante le inevitabili difficoltà degli inizi il tempo e il luogo adatto per dar realizzazione giorno per giorno ai loro “sogni”.

Infine, al personale non docente, amministrativo e a tutti gli operatori scolastici, esprimiamo vivo apprezzamento e un grazie sentito per il contributo generoso e competente che ci offrono, auspicando che anch’essi si sentano sempre parte integrante ed attiva dell’istituzione scolastica”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" ne autorizzi il loro utilizzo.

Chiudi

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com